Alberto Di Nardi. L’autore.

Alberto Di Nardi ha 36 anni, è nato a Caserta e ha vissuto sia in Italia che all’estero. Si è laureato in Economia presso la Seconda Università Degli Studi di Napoli e, durante la sua carriera universitaria, nel 2003, ha vinto una Borsa di Studio per il programma Erasmus e si è trasferito presso la Universidad De Almeria in Andalucia in Spagna. Dopo la Laurea in Economia si è trasferito a Milano, ha superato le selezioni per l’assunzione come Auditor presso la Deloitte & Touche Multinazionale della Consulenza Aziendale e Revisione Contabile appartenente alle famose “Big Four“. Nel 2006 ha superato le selezioni per essere assunto in ENI S.p.A. con la funzione di “Controller Consolidated Financial Statements”. Entrato dunque a far parte della più grande azienda italiana, che risulta tra le prime sette compagnie petrolifere mondiali, è stato impegnato in diverse missioni internazionali: prima in Olanda, ad Amsterdam, poi a Londra nel Regno Unito.

Nell’agosto del 2008 si è licenziato dall’ENI S.p.A. per fondare la DHI Di Nardi Holding Industriale S.p.A. all‘interno della quale ha ricoperto la carica di Presidente del C.d.A. e Amministratore Delegato fino al marzo del 2016 quando ha rassegnato le dimissioni da tutte le cariche e lasciato definitivamente l’azienda. Durante il periodo in DHI si è laureato in Ingegneria Ambientale e ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Responsabile Tecnico presso l’Albo Nazionale Gestori Ambientali e l’Albo autotrasportatori conto terzi.

Oggi è Dottore Tributarista iscritto all’I.N.T., Perito ed Esperto in scritture contabili, stima di aziende commerciali e Perito ed Esperto Ambientale iscritto a Ruolo sez. Unica della C.C.I.A.A. Fornisce servizi di consulenza direzionale ai principali player in Italia e all’Estero. Nel frattempo sta anche completando l’Executive MBA presso l’ALTIS – Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

La scrittura è diventata l’unica cura efficace durante la vicenda giudiziaria che lo ha visto coinvolto. Un modo attraverso il quale veicolare la sua esperienza, esorcizzare le proprie paure e continuare, nonostante tutto, a sognare.

Il corruttore

Romanzo
di Alberto Di Nardi

Una sorta di pubblica denuncia di un corruttore reo confesso.
Una testimonianza che scuoterà molte coscienze della politica e della società civile di fronte alle proprie responsabilità morali, prima ancora che giudiziarie.

Contattami

Resto connesso

Seguimi su Facebook
Alberto Di Nardi

Seguimi su Instagram
@albertodinardi

Press Office

BeMoreLab
Agenzia Pubblicitaria

+39.346.1039149
press@bemorelab.it